Ci sono 1065 Blog di discussione inseriti | Pagine inserite: 54 | Siete a pagina 52

FERROVIE e TRASPORTO REGIONALE

SCARICA LA LOCANDINA

Inserito da Enzo Brogi , venerdì 10 febbraio 2006 alle 13:29 | Commenti (1172)

Salviamo la Costituzione

Cari amici,

permettetemi di ricordarvi un appuntamento importante che, come purtroppo sempre piu' spesso accade, rischia di essere emarginato dal dibattito civile e politico. Fra pochi giorni scade il termine di presentazione delle firme per il referendum contro il progetto di riforma della II parte della Costituzione, sciaguratamente approvato da una maggioranza di centrodestra che non solo non ha avuto rispetto per la Carta fondamentale della Repubblica, ma ha dimostrato ancora una volta di considerare le regole primarie di un Paese come merce di scambio partitico, con il risultato di rendere piu' difficile il nostro futuro.

Il popolo delle Primarie ha gia' dimostrato con chiarezza che le scelte vanno condivise e realizzate insieme. Questa e' un'occasione ugualmente importante, sottolineata con forza da Romano Prodi che ha piu' volte richiamato l'esigenza prioritaria per ogni cittadino di essere custode della Costituzione.

Ecco perche' vi invitiamo a organizzare un'iniziativa di "Incontriamoci", chiedendo ad almeno cinque vostri amici di venire con voi a firmare per il referendum presso la segreteria del vostro Comune.

Non e' una scelta di parte o di partito: il coordinamento nazionale di  "Salviamo la Costituzione" sta combattendo una battaglia che e' di tutti e per tutti. Non lasciamoli soli.

Con amicizia,

Giulio Santagata
Responsabile Campagna Elettorale di Romano Prodi

Inserito da Enzo Brogi , venerdì 27 gennaio 2006 alle 13:55 | Commenti (4)

La relazione di Piero Fassino
11 Gennaio 2006
La relazione di Piero Fassino alla Direzione nazionale Ds
 

Sono certamente giorni amari, probabilmente i più amari della mia vita politica. Un’amarezza personale per la campagna indecente di aggressione di cui sono oggetto, ma soprattutto perché sento la sofferta indignazione della nostra gente, sdegnata per quanto sta subendo il nostro Partito e, al tempo stesso, turbata per il profilo e i caratteri che è venuta assumendo la vicenda Bnl/Unipol nelle ultime settimane.

A tutti ormai – anche ai commentatori meno favorevoli – risulta evidente l’aggressione che la destra ha scatenato contro il nostro partito e i suoi principali dirigenti.
Non si può prescindere dal fatto che siamo a 90 giorni dal voto, un fiato, un attimo, un tempo brevissimo....

CONTINUA >>

Inserito da Enzo Brogi , mercoledì 11 gennaio 2006 alle 16:10 | Commenti (3)

BUON 2006

Carissimi, colgo l’occasione delle festività per fare a voi ed alle vostre famiglie i migliori auguri per un sereno e prospero 2006. Mi fa anche molto piacere ringraziarvi per il sostegno che mi avete dato quest’anno e mi permetto di ricordarvi i miei nuovi recapiti con la speranza che vorrete contattarmi ogni volta che lo riterrete opportuno.

Ancora auguri e cordialità
Enzo Brogi

..............................................
Enzo Brogi
Consiglio Regionale della Toscana
V
ia Cavour 2
50100 FIRENZE

Segreteria: Cristina Pieraccini
Tel. 055 2387624 Fax 0552387512
e.brogi@consiglio.regione.toscana.it

Inserito da Enzo Brogi , sabato 17 dicembre 2005 alle 20:08 | Commenti (4)

Grande appuntamento contro la pena di morte

Festa Toscana: grande appuntamento contro la pena di morte, al concerto canzone inedita di Pelù

Lo ha annunciato oggi lo stesso cantante nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il presidente Riccardo Nencini e il consigliere Enzo Brogi

Piero Pelù canterà un suo pezzo inedito, scritto appositamente per la Festa della Toscana 2005, nel corso del concerto contro la pena di morte di martedì 29 novembre al Mandela Forum di Firenze. Il cantante lo ha annunciato oggi durante una conferenza stampa a Palazzo Panciatichi, alla quale hanno preso parte il presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini, e il consigliere Enzo Brogi. L’evento, a ingresso gratuito, è uno dei momenti più importanti della festa, quest’anno dedicata all’Europa, che le istituzioni regionali celebrano dal 2000 per ricordare l’abolizione della pena di morte, avvenuta per la prima volta in Toscana nel 1786. Pelù, che è direttore artistico del concerto fiorentino, ha spiegato di averla scritta su invito dello stesso Nencini. “Nello scegliere le canzoni ho escluso quelle più impegnate politicamente contro l’abolizione della pena capitale – ha spiegato il cantante – per dare più spazio alla poesia, che può entrare più facilmente nelle menti di chi è a favore della pena di morte”. Sul palco del Mandela Forum saliranno, oltre a Pelù, che canterà anche “Louisiana”, accompagnato da Gianni Maroccolo, ex bassista dei Litfiba, i Jubilee Shouters, Ginevra di Marco, Riccardo Tesi, Pau dei Negrita, che si esibirà nella famosa “Rotolando verso sud”, Erriquez della Bandabardò, Petra Magoni, Paolo Hendel, impegnato in un monologo sulla pena di morte, Folco Terzani, Irene Grandi e Lorenzo Jovanotti, tutti artisti legati alla regione.

INGRESSO LIBERO

Inserito da Enzo Brogi , venerdì 25 novembre 2005 alle 18:30 | Commenti (2)

Fallujah, la strage nascosta

Inserito da Enzo Brogi , domenica 20 novembre 2005 alle 14:05 | Commenti (3)

GRAZIE!

GRAZIE,

è un risultato straordinario, enorme. Dobbiamo ringraziare le migliaia di cittadini che hanno accolto anche il nostro appello e le iniziative del Coordinamento per Prodi del Valdarno facendo di queste primarie un avvenimento politico e di partecipazione  straordinario.

Un evento importante non solo per il centrosinistra e per la democrazia, ma anche perché è un ulteriore segnale, dopo le primarie per l’elezioni regionali, molto forte della domanda di partecipazione e di unità del Valdarno. L’altissima partecipazione al voto dei valdarnesi, tra le percentuali più elevate sia nella adesione al voto che nel sostegno al candidato per il quale abbiamo lavorato in tanti: Romano Prodi. Il candidato Presidente ha superato in molti seggi l’80% dei consensi, con risultati che sono ancora una volta da record nazionale!

Come ha detto Prodi “i cittadini hanno usato la democrazia per difendere la democrazia”

La grande partecipazione è dovuta anche al desiderio di tanti cittadini di voler nettamente censurare l'atteggiamento arrogante della CdL ed in particolare di Silvio Berlusconi. Il Paese è sempre più in crisi economica, sociale ed il Presidente del Consiglio ha utilizzato questi anni del suo Governo esclusivamente per tutelare interessi di ogni tipo, suoi e dei suoi amici, fino all’ ultimo gravissima atto, in barba a Referendum e regole democratiche,  sulla riforma della legge elettorale. Anche per questo tanti cittadini hanno partecipato alle Primarie dell’Unione.

Credo che adesso debba aprirsi un rinnovato ragionamento per  riprendere decisamente il cammino della ricomposizione dell’Ulivo.

Propongo di lasciare aperto questo sito, come hanno gia chiesto in tanti, per proseguire un puntuale lavoro di contatti, adesioni e di confronto. Chi vorrà contribuire portando opinioni, contributi e riflessioni sarà il benvenuto e pubblicato nel sito.

Ancora Grazie, per il Comitato di Coordinamento del Valdarno Enzo Brogi

 

Inserito da Enzo Brogi , mercoledì 19 ottobre 2005 alle 11:38 | Commenti (3)

Gli Appuntamenti del Comitato VALDARNOperPRODI

In occasione delle elezioni primarie del centrosinistra, “Il Comitato Romano Prodi Presidente” Valdarno organizza per martedì 11 ottobre 2005 ore 21,00 presso la sala consiliare di Terranova Bracciolini un incontro dibattito sul tema:
LO STATO SOCIALE NEL PROGRAMMA DI ROMANO PRODI
Interverrà l’assessore regionale alle politiche sociali Gianni Salvadori.

Giovedi 13 ottobre 2005
a Castelfranco alle 21 al Circolo ARCI incontro sulle Primarie con Mauro Ricci (Rifondazione Comunista), Emanuele Bani (Margherita) ed  Enzo Brogi (Democratici di Sinistra).
 
Venerdi 14 ottobre 2005 ore 21 Arezzo: Votare per Prodi interviene Piero Fassino (Segretario Democratici di Sinistra)

Inserito da Enzo Brogi , venerdì 7 ottobre 2005 alle 09:49 | Commenti (3)

VALDARNOperPRODI

SCARICATE IL MANIFESTO

 

Inserito da Enzo Brogi , domenica 2 ottobre 2005 alle 12:33 | Commenti (3)

Insieme a Romano Prodi

Si è svolta a Terranuova Bracciolini l'incontro di zona dei sostenitori di Romano Prodi alle elezioni primarie indette dal centrosinistra.

Grande è stata la partecipazione sia di amministratori locali, rappresentanti di partito e del sindacato, ma anche tanti cittadini comuni che hanno accolto l'invito di Romano Prodi a partecipare alla stesura del programma per il governo del Paese ed alle
elezioni primarie per individuare il candidato da contrapporre a Silvio Berlusconi.

Erano presenti anche il coordinatore nazionale dei cittadini per l'Ulivo Massimo Cellai ed il coordinatore provinciale Marco Meacci.

Dalla riunione è emersa la volontà diffusa in Valdarno di impegnarsi in favore della candidatura di Romano Prodi raccogliendo le firme necessarie alla sua presentazione ed organizzando le elezioni primarie alle quali chiamare a partecipare tutti i Valdarnesi. Un grosso esempio il Valdarno lo ha già dato alle elezioni regionali quando circa 10.000 elettori parteciparono alle primarie permettendo ad Enzo Brogi di avere un ottimo risultato che gli ha permesso di sedere in Consiglio Regionale.

È stato condiviso lo strumento delle primarie in quanto elemento di democrazia diretta che riporta il cittadino a svolgere la funzione di arbitro del processo politico.

I partecipanti hanno deciso di costituire un momento di coordinamento per questo impegno denominandosi VALDARNO PER PRODI ed individuando un gruppo di organizzazione per preparare la raccolta delle firme e le elezioni primarie grazie anche ad un sito internet che avrà il solito nome del comitato VALDARNO PER PRODI e mediante il quale tutti i cittadini del Valdarno
potranno partecipare, dire la loro ed essere informati sulle iniziative.

L'assemblea ha dato mandato agli organizzatori dell'incontro di formare un comitato di coordinamento per avviare i lavori previsti e cioè ad Enzo Brogi, Emanuele Bani, Mauro Amerighi, Anna Del Vita e Antonio Perferi.

Inserito da Enzo Brogi , venerdì 2 settembre 2005 alle 09:30 | Commenti (3)

PER PRODI PRESIDENTE

Cari amici,

come sicuramente saprete, in tutt'Italia si stanno organizzando in queste settimane i Comitati per Romano Prodi Presidente, in prossimità delle primarie di ottobre che decideranno il candidato dell'Unione di centro sinistra per le elezioni politiche del 2006.

 

Un appuntamento molto importante per affermare uno strumento che potrebbe contribuire a portare l'Unione alla vittoria e quindi garantire stabilità, coesione e partecipazione intorno a un programma condiviso e a un premier forte.

 

Una prova di democrazia, come si è visto anche con le primarie recentemente svolte per la determinazione dei candidati al Consiglio Regionale della Toscana, che hanno dimostrato che il nostro Valdarno, con oltre 10.000 aderenti, è terra coesa e con un alto senso della partecipazione che riesce a trasformare momenti di partecipazione popolare in elementi di democrazia attiva.

 

Pensiamo che sia opportuno dare vita ai Comitati per Prodi Presidente anche nei nostri Comuni, con ogni singola realtà che dovrà velocemente provvedere alla sua costituzione, per dare il nostro contributo a recuperare la volontà di cambiare il nostro Paese e (come ha scritto Enzo Biagi) "ritrovare l'orgoglio di essere italiani".

 

Riteniamo utile e da più parti ci è stato sollecitato  costituire anche un Comitato del Valdarno, ciò consentirà di dare maggiore coordinamento, impulso e visibilità alle nostre iniziative e ci permetterà di proseguire il proficuo comune lavoro che ultimamente caratterizza il centrosinistra ed “il suo fare” nella vita amministrativa della nostra vallata, riuscendo a qualificarsi anche per l’avvio di una riflessione politica sull’ULIVO e sull’UNIONE, sulla natura ed il futuro del centrosinistra, cosa che finora è rimasta solo frutto di iniziative sporadiche.

 

Dopo questi anni di drammatico governo da parte della destra è importante l’impegno di tutti ed in particolare proprio di quelle aree, come la nostra, dove è forte il senso di critica e denuncia all’operato del Governo Berlusconi.

 

E’ necessario, indispensabile  il nostro impegno.

 

Il nostro appello è rivolto alle donne e uomini, alle forze politiche, ai movimenti e alle associazioni, decisi a dare il loro sostegno per il rilancio del nostro paese, in nome della Costituzione e dell'Europa, della Pace, della giustizia e della libertà, per Romano Prodi Presidente.

 

Per questo riteniamo necessario promuovere un primo incontro che si terrà

Mercoledì 31 Agosto alle ore 18

Sala del Consiglio Comunale di Terranuova Bracciolini.

 

Certo che vorrai partecipare per portare il tuo contributo e le tue idee, ti aspettiamo

 

Il Costituendo Comitato del Valdarno  per Prodi Presidente

Inserito da Enzo Brogi , mercoledì 17 agosto 2005 alle 11:58 | Commenti (2)

Sollicciano un pugno allo stomaco.
Oggi  La reppubblica, pagine toscane è pubblicato l'articolo mio e di Severino Saccardi sulle carceri in toscana.Sollicciano un pugno allo stomaco.
Inserito da Enzo Brogi , martedì 2 agosto 2005 alle 11:03 | Commenti (9)

Terzani: la Toscana gli dedica una sala

L'iniziativa per ricordare lo scrittore toscano nell’anniversario della morte, il 28 luglio 2004. Gli verrà dedicata una delle principali sale dei nuovi uffici del Consiglio regionale, a Palazzo Cerretani, a Firenze. La proposta, avanzata dal consigliere Enzo Brogi, è stata approvata oggi dall'Ufficio di presidenza.

Sarà dedicata a Tiziano Terzani, nell’anniversario della morte, il 28 luglio 2004, una delle principali sale dei nuovi uffici del Consiglio regionale della Toscana, in Palazzo Cerretani, a Firenze. La proposta, avanzata dal consigliere regionale Enzo Brogi, è stata raccolta dal Presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini e portata all’attenzione dell’ Ufficio di presidenza che stamani l’ha approvata. Gli ultimi anni di Tiziano Terzani, nato a Firenze il 14 settembre del 1938, furono dedicati ad un ‘’pellegrinaggio di pace’’, iniziato nel 2002, pochi mesi dopo gli attentati dell’11 settembre 2001, attraverso scuole e incontri pubblici, molti dei quali in Toscana. ‘’Proprio anche per sottolineare l’ impegno per la pace dello scrittore – ha detto Nencini - vogliamo che una sala dei nostri uffici sia dedicata a ricordarlo, come intellettuale e come uomo, in nome della assoluta libertà di opinioni, qualunque esse fossero, per la quale si è sempre battuto’’. L’ultima sua opera, ‘’Un altro giro di giostra’’, venne pubblicata l’anno della sua morte, avvenuta il 28 luglio 2004, nella sua casa dell’Orsigna, sull’Appennino pistoiese.

Inserito da Enzo Brogi , martedì 19 luglio 2005 alle 14:43 | Commenti (3)

Presentazione del libro di Luciano Butti

Inserito da Enzo Brogi , martedì 12 luglio 2005 alle 10:17 | Commenti (2)

7 luglio 2005

Siamo tutti londinesi.

Contro il terrorismo,

per la vita,

per la democrazia.

Contro la guerra.

 

Inserito da Enzo Brogi , giovedì 7 luglio 2005 alle 17:18 | Commenti (6)

Nuovi incarichi istituzionali e nei DS per Enzo

Il Parlamento della Toscana ha oramai avviato la sua attività ed anche i Consiglieri Regionali si sono insediati nello loro nuove funzioni. Enzo Brogi, unico consigliere regionale del Valdarno, eletto nelle liste dell’Ulivo per la circoscrizione di Arezzo, si dovrà occupare della Commissione Cultura, Turismo, Ricerca e Sport . «Sono felice di poter lavorare, oltre che nelle normali attività del Consiglio, anche in una commissione che racchiude i nodi cruciali della Toscana – ha detto Brogi. Confrontarsi con tre diversi assessorati su temi che rappresentano forse il meglio della nostra Regione sarà impegnativo; ma lascia anche ampi margini per proporre e inventare nuove occasioni di valorizzazione della Toscana. Salvaguardia e promozione del paesaggio e dell’ arte, valorizzazione dello sport proprio adesso che quattro squadre toscane di calcio sono in serie A, ma senza dimenticare tutto il variegato mondo delle altre discipline agonistiche con particolare attenzione a quelle amatoriali e dilettantistiche. Ma penso anche di poter contribuire a promuovere la grande ricchezza della provincia di Arezzo, forse un po’ sottovalutata in questa legislatura, che va da Guido Monaco a Masaccio, da Piero della Francesca al Petrarca ma anche alle significative  esperienze di attività culturali e ed arte contemporanea fino al grande festival, che oramai ha dimensioni europee, Arezzo Wave e che proprio in questi giorni sta partendo. Insomma ci sarà davvero molto da lavorare”

Anche la Direzione Regionale dei DS, riunita la scorsa settimana ha voluto affidare ad Enzo Brogi la rilevante responsabilità della informazione e comunicazione. “Oltre alle grandi testate giornalistiche e radiotelevisive, la nostra Regione, prosegue Brogi, ha tantissima attività locale sia nel settore  radiotelevisivo, che in quello della stampa, moltissima di buona qualità, ma in parte anche perfettibile. La stessa Regione Toscana produce tantissime pubblicazioni ed informazione digitale ed informatica che talvolta può rischiare di essere in eccedenza e di disperdersi nell’efficacia. Non deve  accadere che lo sforzo economico e divulgativo sia inversamente proporzionale ai risultati. Al più grande partito della Toscana non può non essere affidata la responsabilità di una riflessione attenta su questi temi. Dovremo coinvolgere in questa riflessione  anche agli operatori del settore a partire dagli editori e dai giornalisti”

Inserito da Enzo Brogi , mercoledì 6 luglio 2005 alle 17:15 | Commenti (4)

Ciao Tom
Un anno fa ci ha lasciato un amico, se ne andò improvvisamente, mentre partecipava ad una manifestazione per la pace, Tom Benettollo, Presidente Nazionale dell'ARCI.  Ci lasciò come successe  anni prima ad Enrico Berlinguer, nello stesso modo, con la stessa crudele ferocia; così ci appare sempre una morte inattesa, precoce.
 Tom era una persona importante per l'associazionismo ed i movimenti pacifisti, uomo colto ed innamorato come pochi dei suoi, dei nostri ideali . Ho incontrato alcune volte Tom, soprattutto in alcuni dibattiti organizzati  in favore della grazia ad Adriano Sofri.  Avevamo in comune molte cose una una in modo particolare la musica: Patty Smith, Rolling Stones, Beatles. Alto e possente, il suo fisico contrastava con l'immagine buona ed affettuosa del compagno di scuola, quello che stimavi e ti piaceva.
Voglio ricordarlo con una sua frase bella, giusta, efficace:
"Arrendersi al presente è il modo peggiore per costruire il futuro"
 
 
Iniziativa per Sofri da sinistra Pietro Iozzelli caporedattore La Repubblica, Antonio Tabucchi, Tom Benettollo, Enrico Deaglio direttore Diario, Enzo Brogi, Paolo Hendel, Enrico Greppi voce Bandabardò
 
Inserito da Enzo Brogi , martedì 28 giugno 2005 alle 09:37 | Commenti (1260)

SCIOPERO GENERALE IN TOSCANA

La Toscana si ferma per protestare contro le morti sul lavoro, che dall’inizio dell’anno solamente nella nostra regione sono già 25. Cgil, Cisl e Uil hanno indetto uno sciopero generale di 8 ore per il prossimo 22 giugno, con l'obiettivo di portare l'attenzione sul problema. Lo stesso giorno a Firenze, dalle ore 9.30,  si terrà una manifestazione che attraverserà le vie del centro. Io ci sarò 

 

Inserito da Enzo Brogi , martedì 21 giugno 2005 alle 09:22 | Commenti (858)

Calcio e solidarietà: Consiglieri regionali contro
Calcio e solidarietà: Consiglieri regionali contro artisti toscani
Il 18 giugno alle 18.00, allo stadio comunale di Cavriglia, partita di calcio tra
i consiglieri regionali, capitanati dall'On. Riccardo Nencini e la TNT artisti
toscani, capitanata da Piero Pelù.

Alle 21.00 nella piazza centrale concerto di Paola Turci .

Gli ingressi sono liberi e le iniziative sono state organizzate anche per
promuovere e sostenere un progetto di cooperazione internazionale in Vietnam
coordinato dalla ONG  Ucodep.

Alle iniziative assieme a numerose personalità sarà presente anche il
Presidente della Regione Toscana Claudio Martini
Inserito da Enzo Brogi , giovedì 16 giugno 2005 alle 18:46 | Commenti (2)

I Referendum

Dalle urne esce un’Italia piccola,piccola.

Il non voto è lo specchio di un paese in grande crisi dall’economia, alla cultura. alla precaria laicità delle istituzioni.

 

 

Inserito da Enzo Brogi , martedì 14 giugno 2005 alle 21:02 | Commenti (2)

Page:  << Prev  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52 53  54  Next >>
Torna in Home Page