Ci sono 1065 Blog di discussione inseriti | Pagine inserite: 54 | Siete a pagina 7

Gasparri Maurizio


Gasparri Maurizio in questi giorni  tracima "Voglio fare un appello: genitori, dite ai vostri figli di stare a casa. Quelle manifestazioni sono frequentate da potenziali assassini. Vanno evitate". E poi ancora con la proposta di agire con arresti preventivi per i più "facinorosi". Stamani a Cavriglia mi ricordavano dei minatori anarchici, socialisti e comunisti che venivano fermati  “preventivamente” per non creare agitazione tra il popolo nei momenti di maggiore tensione: eravamo in pieno fascismo. Gasparri Maurizio vorrebbe riproporci simili "opportunità"! Ma si sa... da giovinotto Gasparri Maurizio era solito atteggiarsi a "ducetto de noartri". Gasparri Maurizio, un pericoloso, incommentabile. Gasparri Maurizio... andrebbe arrestato lui, per concorso in procurato allarme.

Inserito da enzo , lunedì 20 dicembre 2010 alle 18:10 | Commenti (2)

Valdarno e U festival per il Sud Africa

Into The Photoset
Oggi si festeggia il gruppo vincitore dell’U-Festival e si raccolgono fondi per i progetti in Sudafrica.
Alle 18 presso i locali partecierò ad una conferenza stampa  Cantieri La Ginestra, per la presentzione del CD del gruppo vincitore dell’ U-festival 2010: gli Over the bridge.
Una inziativa di Oxfam Italia, che nasce dall'esperienza di Ucodep.
Complimenti! 

Inserito da enzo , venerdì 17 dicembre 2010 alle 10:07 | Commenti (1)

Il mosaico d'Italia


Inserito da enzo , giovedì 16 dicembre 2010 alle 08:07 | Commenti (1)

Mareacion


Oggi alle 17:30 in Sala delle Feste del Consiglio Regionale presenteremo il libro
di Luca De Siba "Mareacion. Racconti ingenui di un sognatore incallito". Oltre all'autore interverranno:
Enzo Brogi, consigliere regionale
Alessandra Borsetti Vernier, editore
Letture a cura di Luca Bombardieri
Proiezione del video "Destinazione ignota"

Inserito da enzo , mercoledì 15 dicembre 2010 alle 10:49 | Commenti (2)

Ieri scrivevo su FB

"14 dicembre 2010 il debito pubblico del Paese è arrivato a 1867,398 miliardi di euro, un nuovo drammatico record, nella triste classifica delle inadempienze del nostro Governo, che invece “vince” alla Camera per 3 voti.
L’Italia, se possibile, è ancora più povera anche di democrazia.
e libertà."

Leggo ora delle piazze piene di studenti, lavoratori, comitati, bene. Ma leggo anche di black block che possono scorrazzare per Roma, di scontri e di feriti, anche tra le forze dell'ordine, male, molto male. Il Ministero degli Interni deve chiarire e comunque tutto ciò è inquietante e pericoloso assai.

Inserito da enzo , mercoledì 15 dicembre 2010 alle 10:44 | Commenti (2)

Un po' di calendario...















 

 



 

Ore 15:00 Sala delle Feste in Consiglio Regionale
Presentazione del il libro di Luca De Siba "Mareacion"


Enzo Brogi, consigliere regionale
Alessandra Borsetti Vernier, editore
Letture a cura di Luca Bombardieri
Proiezione del video "Destinazione ignota"


Ore 17:00 - Palazzo Bastogi- Sala delle Collezioni del Consiglio Regionale


Il "mosaico Italia" a 150 anni dall'Unità



il programma ...>>>

Inserito da enzo , lunedì 13 dicembre 2010 alle 14:54 | Commenti (2)

Sono stato bene ieri a Roma

Sono stato bene ieri a Roma. Io ci sono andato con un pullman dei militanti del Valdarno. C’era anche mio figlio, vent'anni. Ho incontrato tanti amici e compagni che conosco e stimo: del sud, del nord, tanti toscani. Mi è capitato di salutare e parlare anche con alcuni dirigenti nazionali. Sono stato proprio bene ieri a Roma. Tante idee, tanta preoccupazione per il nostro Paese, molta indignazione per il Governo e tanto, tanto entusiasmo e voglia di regalarci un’altra Italia. Non in pulmann, non nel corteo, non nella piazza sono emerse le eccitazioni spesso autocelebrative e tafaziane che sembrano invece pervadere perennemente la nostra quotidianità. Mi auguro davvero che da ieri, cosa che non successe l’altra volta - dopo il Circo Massimo - si apra un nuovo percorso per il PD. Sono stato bene ieri a Roma.

Inserito da enzo , domenica 12 dicembre 2010 alle 12:34 | Commenti (3)

Pronti... si parte!!!
Inserito da enzo , sabato 11 dicembre 2010 alle 06:29 | Commenti (2)

8 dicembre 1980


"La vita è tutto ciò che ti capita mentre stai facendo altri progetti"

Inserito da enzo , mercoledì 8 dicembre 2010 alle 14:55 | Commenti (2)

Pace e diritti umani


Volentieri parteciperò mercoledì 8 dicembre alla III lettura di Perlamora.
Pace e diritti umani sarà il tema della serata.
Inizieremo alle 16 e ne parleremo con Lorenzo Melani,Giorgio Torricelli,  Severino Saccardi, Aziz Fuad, Elzir Izzedin, Imam di Firenze, Sauro Testi Sindaco di Bucine,Riccardo Michelucci. Nella seconda parte della serata dedicata alla “III Lettura Perlamora” interverrà il sindaco di Figline Valdarno Riccardo Nocentini e Riccardo Zerbetto, coordinatore World Action Tibet, psichiatra e direttore del Centro di terapia della Gestalt-Fisig. Io mi occuperò delle conclusioni. Se potete, siete invitati ... Il programma >>>

Inserito da enzo , martedì 7 dicembre 2010 alle 17:35 | Commenti (2)

... e le province?
Ieri a San Giovanni Valdarno ho ascoltato Turiddo Campaini in occasione della presentazione del suo libro. Da 37 anni alla guida della Coop...e molto altro. Un giovane vecchio, un vero leader che somiglia sempre più ad un guru del consumismo etico e di qualità, dell'economia solidale... E come tutti i guru ha i difetti ed i pregi del ruolo. Ha parlato a lungo e di tante cose: globalizzazione, giovani, economia... ed anche di ordinamento dello stato. Anche Campaini pensa ad un Paese che accorpi e renda più efficienti e rilevanti i Comuni, che federalizzi maggiormente le Regioni, che dia autorevolezza al Governo centrale con competenze di interesse nazionale e soprattutto che abolisca le Province, sempre più costose, inadeguate e poco omogenee. Che ne pensate?
Inserito da enzo , martedì 7 dicembre 2010 alle 09:45 | Commenti (2)

4 dicembre 1914


Si vestivano a festa i minatori. Il prete, alla messa del 4 dicembre, raccontava sempre che non era solo la loro festa, ma anche quella dei granatieri e dei pompieri. Ma a Castelnuovo dei Sabbioni lo sapevano tutti, anche i bambini: Santa Barbara era soprattutto la santa dei minatori. E alla messa ci andavano tutti. I più erano i socialisti, quelli che non credevano. Gli anarchici no, loro mettevano il bel fiocco nero sulla camicia bianca e sopra la giacca di fustagno. Certo, dopo si ritrovavano tutti alla Casa del Popolo e lì quante discussioni. Si parlava del lavoro, di diritti negati e di politica. Il calcio no, quello allora era cosa per pochi. Gli impiegati forse, ma i minatori no. Tutt’al più si parlava del cane da penna appena portato alla battuta. E poi via con la briscola, scopa e tre sette. Come era bella anche allora la festa di Santa Barbara! Peccato che non fosse venuta di Primavera, allora sarebbe stata un sogno…ma i sogni si sa svaniscono subilto e lasciano, qualche volta, solo un tiepido ricordo.

Inserito da enzo , sabato 4 dicembre 2010 alle 15:52 | Commenti (8)

Su Valdarno Channel


Stasera sarò ospite degli studi di Valdarno Channel per parlare di scuola e università

Inserito da enzo , giovedì 2 dicembre 2010 alle 08:30 | Commenti (1)

Come finisce questo film, maestro?
Inserito da enzo , martedì 30 novembre 2010 alle 08:55

Rivelazioni?
Siete andati su http://www.wikileaks.org/? migliaia di informazioni e per il nostro presidente del Consiglio si legge che è vanitoso, inefficace, privo di autorevolezza, dedito a festini e party selvaggi, fa affari privati con Putin ed è il suo portavoce... ma dove sono le riservate rivelazioni?
Inserito da enzo , lunedì 29 novembre 2010 alle 08:30 | Commenti (1)

Il diario

... >>>
Inserito da enzo , domenica 28 novembre 2010 alle 11:53 | Commenti (2)

www.repubblica.it

IL DIARIO
La mia notte in tenda con gli studenti di Arezzo
Un'assemblea e un incontro. Il consigliere regionale Enzo Brogi in un liceo artistico con i ragazzi di un liceo artistico che protestano contro i tagli ai laboratori con l'autogestione
di ENZO BROGI ...>>>
Inserito da enzo , venerdì 26 novembre 2010 alle 11:15 | Commenti (1)

Crisi del sistema informazione toscano

Ieri ho proposto una mozione a sostegno delle testate in crisi:

il testo ...
>>>

“Lavoriamo perché ai giornalisti colpiti dalla crisi siano riconosciuti tutti i possibili ammortizzatori sociali, intervenendo nelle situazioni di crisi, e soprattutto perché vengano individuati percorsi adeguati per assicurare un futuro alle testate in difficoltà, che, purtroppo, iniziano ad essere troppe nella nostra regione”. Questo il senso della mozione presentata oggi in Consiglio Regionale dal gruppo Pd, a firma del capogruppo Vittorio Bugli e dei consiglieri Enzo Brogi, primo firmatario, Nicola Danti e Ivan Ferrucci, in merito alla difficile situazione del sistema dell’informazione toscana. “Serve – scrivono Brogi e Bugli nel testo della mozione – un attento esame della situazione. Sono ormai decine e decine i giornalisti toscani disoccupati o sottoccupati, ed è prevedibile che questi numeri crescano nel corso dei prossimi mesi, quale effetto anche della diminuzione degli introiti pubblicitari per le emittenti radiotelevisive e delle difficoltà dei bilanci delle pubbliche amministrazioni, con possibili ricadute anche sulle attività di informazione istituzionale. Siamo sicuri che la Giunta regionale – aggiungono Bugli e Brogi – ascolterà attentamente le istanze dell’Associazione Stampa Toscana e si impegnerà per tutelare i giornalisti e gli operatori del settore e soprattutto per dare un sostegno al fine di creare reali prospettive future alle tante testate in crisi nella nostra regione”. “Serve – continuano Brogi e Bugli - una forte attenzione delle istituzioni regionali, sia per i posti di lavoro messi in discussione che per la tenuta della qualità e del pluralismo dell`informazione toscana. Dobbiamo – concludono Bugli e Brogi – costruire un momento di confronto sulle prospettive generali dell’informazione regionale, anche in considerazione degli sviluppi delle nuove tecnologie, con la convinzione che questi possano costituire non solo un fattore di crisi ma anche una grande opportunità per il mondo del giornalismo toscano”.

Inserito da enzo , mercoledì 24 novembre 2010 alle 08:48 | Commenti (3)

Questo non mi va giù...
Una mazzata al mondo del volontariato. Ridotto di un quarto il tetto massimo del 5x1000. Ma si spenderanno 17 miliardi in armi.
 
La mannaia del governo alle Onlus solo 100 milioni. Ride chi vende armi. (L'Unità, 20 novembre 2010)
La partita è di fatto chiusa. Il «furto» è stato perpetrato. Un «mondo» intero, quello delle organizzazioni no-profit è stato falcidiato. L’ultimo appello è caduto nel vuoto. Lo strumento del «killeraggio» sociale è il ddl di stabilità (la ex Finanziaria) passato ieri alla Camera con 303 voti a favore, 250 contrari e 2 astensioni. L’ultimo appello, le organizzazioni no-profit lo avevano rivolto l’altro ieri al Parlamento affinché non fosse posto un tetto di 100 milioni ai fondi da destinare al 5X1.000 per l'anno 2011.

APPELLO INASCOLTATO

La «notizia» è stata confermata. E si è tradotta in voto. L’unico, fragile, appiglio rimasto è un ordine del giorno presentato dall’Udc. Troppo poco per alimentare una speranza. Il centrodestra ha bocciato anche il subemendamento presentato dai parlamentari del Pd che innalzava da 100 a 400 milioni (ripristinando così la cifra della precedente Finanziaria) il tetto. Cento milioni. A fronte dei 260 milioni di euro in più rispetto alla Finanziaria 2010 destinati all’acquisto di sistemi d’arma. Cento milioni. A fronte dei 200 assegnati all’acquisto di una decina di elicotteri Aw-139. Cento milioni.
Niente rispetto ai 13 miliardi di euro che lo Stato spenderà nei prossimi anni per l’acquisto di 131 cacciabombardieri F35 dell'americana Lockheed Martin, aerei dotati di tecnologia «stealth» e che sono classificati come cacciabombardieri da assalto; a quei 13 miliardi vanno aggiunti 4 miliardi per 41 nuovi Eurofighter (dei 121previsti, 80 sono già stati comprati). Forza Nec, per dotare le forze armate d'assalto di sistemi più sofisticati, sta già costando alla collettività 650 milioni di euro di sola progettazione, ne costerà 12.000 attuarlo. C’è chi parla esplicitamente di truffa ai danni dei cittadini. A ragione. E la ragione sta nel meccanismo innestato. Al momento della dichiarazione dei redditi, ognuno di noi risponde alla domanda: a chi vorrebbe destinare il 5x1.000? Ora: ogni euro in più rispetto ai 100 milioni indicati dalla Finanziaria 2011 che un cittadino ha assegnato ad un’ong no-profit viene incamerato dallo Stato. E destinato ad altro. Magari all’acquisto di un cacciabombardiere. Di certo, quei soldi sottratti non saranno destinati alla cultura, all’acquisto di libri scolastici o di borse di studio, altri finanziamenti falcidiati dal ddl di stabilità.
L'Unità, 20 novembre 2010
Inserito da enzo , domenica 21 novembre 2010 alle 11:16 | Commenti (1)

Bulli allo stadio... con Walter Veltroni


Il gioco e la pratica sportiva per divertirsi ma anche per imparare a stare insieme.
Domattina a Firenze (ore 9:30), alla Fortezza da Basso, ci propongono una bella occasione per discutere del ruolo dello sporto per la promozione dei valori sociali ma anche della violenza negli stadi.
Io ci vado.

Presentazione
Sabrina Sergio Gori vicepresidente Anci Toscana, sindaco di Quarrata
Ne discutono
Walter Veltroni autore di “Quando cade l’acrobataentrano i clown”
Marisa Grasso Raciti moglie dell’ispettore capo Filippo Raciti
Coordina
Fiorella Luchi responsabile area “Sport per tutti” UispToscana
Promosso da:
ANCI, Comune di Quarrata, UISP
Inserito da enzo , venerdì 19 novembre 2010 alle 17:26 | Commenti (3)

Page:  << Prev  1  2  3  4  5  6  7 8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  Next >>
Torna in Home Page