IX legislatura: dall'Agricoltura all'Europa...


Ho cominciato il mio lavoro all’interno delle Commissioni consiliari cui sono stato assegnato in questa nuova legislatura.

Politiche di filiera corta, salvaguardia dagli ogm, promozione e semplificazione saranno le linee guida del nostro lavoro in Commissione Agricoltura. C’č un bel lavoro da fare per sostenere l’importante risorsa della nostra bella agricoltura toscana!

Sono anche soddisfatto dell’incarico di Vice Presidente della Commissione europea e per le politiche internazionali.

Sempre maggiore rilevanza assumono in Europa le strategie e le politiche economiche dei paesi ed i legami ad essi attraverso le Regioni. Mi auguro pertanto che il mio incarico  possa favorire massimo sostegno ed opportunitŕ ai bandi europei ed ai progetti che la nostra Regione e naturalmente anche la nostra Provincia, avanzeranno alla Comunitŕ Europea. Il mio combinato impegno anche nella commissione Agricoltura ritengo  sia oltremodo propedeutico al rilevante ruolo che proprio l’Europa ha nel sostegno alle politiche agricole dei Paesi membri.

Tra i compiti assegnati alla commissione la ricerca, lo studio e la proposta per la partecipazione del Consiglio alla formazione degli atti dell’Unione europea, supporto trasversale alle commissioni permanenti su tematiche di rilievo comunitario ed internazionale, con particolare riferimento alle analisi dei fondi europei.

Naturalmente cercherň di darvi costantemente conto della mia attivitŕ ma, come al solito restiamo d’accordo che... qualora non dovessi farlo a sufficienza, vi farete sentire!

Inserito da enzo... , lunedě 2 agosto 2010 alle 10:21 Commenti (7)

I COMMENTI
Commento di Nayumi , sabato 14 luglio 2012 alle 23:35
" D’accordissimo sia con Alessandro che con P. Leo (e naturalmente con Mauro che ci ha snlgaeato quest’altra interessante chicca).Affermare che nella Tv italiana, pubblica o privata che sia, ci sia una scarsa presenza e visibilite0 femminile e8 semplicemente ridicolo. La tracotanza di questa gente arriva al punto di scrivere una lettera al Presidente della RAI e alla Commissione Parlamentare di Vigilanza RAI, i quali, non ho dubbi, si metteranno sull’attenti e si attiveranno per riequilibrare la situazione…(pif9 di cosec, c’e8 il rischio concreto che gli uomini scompaiano dagli schermi) L’intera vicenda sarebbe anche un po’ (parecchio) grottesca, a mio parere, se non fosse purtroppo molto seria. Non credo sia necessario aggiungere altro ne9 tanto meno vale la pena di elencare i nomi delle giornaliste, commentatrici, presentatrici e soubrette varie, che Alessandro non ha ricordato nel suo post…A tal proposito, segnalo invece, sia pure a margine, un fenomeno (mediatico) assai inquietante che forse e8 sfuggito a molti. Tutti i giorni, nel primo pomeriggio (non chiedetemi i nomi dei programmi e delle conduttrici perche9 non li conosco, ma ho avuto occasione di seguirli ogni tanto) ci sono trasmissioni condotte dalle varie anchorwomen di turno, dove lo sport principale e8 la criminalizzazione del genere maschile. Una delle peggiori (oltre, naturalmente, a quella della famigerata Barbara D’Urso, un vero e proprio Grosse Bertha del post femminismo pif9 aggressivo e securitario in salsa contemporanea) e8 quella condotta dalla ex moglie di un calciatore (mi pare si chiami Carnevale), alla quale vengono sistematicamente invitate alcune donne per parlare del proprio ex marito o fidanzato che in principio sembrava essere tanto un brav’uomo e che invece con il tempo si e8 rivelato un Orco perfido e violento. Il tutto, naturalmente, a senso unico (mai vengono trattati casi in cui sono le donne, mogli o fidanzate che siano, a essersi macchiate di reati gravi) e con il supporto delle “esperte” di turno (psicologhe e/o avvocatesse) che puntualmente, oltre a sciorinare i dati dell’ecatombe femminile per mano maschile in corso da decenni (praticamente da sempre), regalano le loro perle di saggezza antimaschile.Questi programmi, che gente come noi non segue, per ovvie ragioni, (o al massimo cambia immediatamente canale), hanno un pubblico, specialmente femminile, di milioni e milioni di persone. Non sono quindi da sottovalutare perche9 contribuiscono, in modo niente affatto irrilevante, a costruire l’immaginario collettivo, specie dal punto di vista femminile. E proprio uno dei commenti inviatici da quella ragazza, Silvia, un paio di giorni fa, la dice lunga in tal senso.Riporto testualmente lo stralcio di un suo post che, a prima vista, puf2 sembrare terrificante (e lo e8), ma credo corrisponda allo stato d’animo di milioni di donne :” Una sorta di insensibile troglodita terrorizzato dai sentimenti per lui incomprensibili e oscuri. L’immagine che ho di me stessa e8 di un essere meraviglioso amorevole forte e dolce. Tutto cif2 e8 terrificante. Non avevo mai pensato che un uomo potesse sentirsi ferito solo perche8 penso questo di lui. Lo do per scontato,e8 il nemico violentatore per principio,un essere irresponsabile incapace di controllare gli istinti,di ascoltare, persino di esprimersi a parole”.Questo e8 lo stereotipo maschile che molte donne, molte di pif9 di quante pensiamo, hanno nella loro testa.Fabrizio "

Commento di Ennio , mercoledě 4 agosto 2010 alle 21:39
" Un nuovo importante incarico.Benissimo! Forse in Regione cominciano a schiarirsi le idee. Buone vacanze Ennio "

Commento di Lia , mercoledě 4 agosto 2010 alle 15:33
" Un grandissimo in bocca al lupo per i tuoi nuovi incarichi, che sicuramente saprai portare avanti con l'impegno e la professionalitŕ che sempre contraddistinguono la tua attivitŕ politica.
Mi farebbe piacere conoscere i tuoi obiettivi nei due ambiti ... il mio č un interesse un pň di parte ... sia per il mio lavoro nell'ambito dei gemellaggi e cooperazione internazionale che per l'aria sociale!!!
Ma ... ci risentiremo, se vuoi, dopo le ferie!!!! BUONE VACANZE a te, Silvana e Francesco.
Ciao Lia "

Commento di fazzuoli marco , martedě 3 agosto 2010 alle 22:37
" Carissimo Enzo, ti auguro un buon lavoro nei tuoi nuovi incarichi e conoscendoti sono sicurissimo che lo farai benissimo e con impegno e serietŕ, anche se avrei preferito vederti nella commissione cultura, riconosco perň che la Vice Presidenza della Commissione europea alle politiche Internazionali č importantissima, anche per la nostra provincia ed il nostro territorio. Ti auguro buone vacanze anche a te e famiglia. Ti abbraccio , ciao a presto, Marco "

Commento di Donatella , martedě 3 agosto 2010 alle 09:10
" Ciao Enzo, le tue vignette sono sempre uniche, divertenti ma anche molto chiare sui problemi del nostro "povero paese". Buone vacanze a te e Silvana, ci vediamo alla ripresa dei lavori a settembre.Donatella "

Commento di enzo , martedě 3 agosto 2010 alle 08:40
" Grazie Chiara cara, buone vacanze anch a te...a voi! "

Commento di Chiara Cheti , martedě 3 agosto 2010 alle 08:29
" Sono molto contenta del tuo nuovo incarico di Vice Presidente della Commissione europea per le Politiche internazionali, incarico che ben si coniuga con la Commissione Agricoltura in Consiglio regionale. Penso che la nostra Toscana possa far valere, in Europa, il valore culturale dei nostri prodotti tipici che si distinguono non solo per l'alta qualitŕ, ma anche per la storia e tradizione di cui sono testimonianza. Sono certa che farai un ottimo lavoro. Ci sentiamo presto, intanto buone vacanze!
Chiara "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: