Cento firme in un'ora
Negli anni Cavriglia ci ha abituato a buoni numeri ed ottimi risultati, in particolare sui temi della partecipazione e della democrazia.
Il comune aretino, che si abbarbica sui colli del Chianti riesce sempre a stupire con le sue partecipate iniziative e si conferma un luogo di grande tradizione e attaccamento alla vita politica.
Un luogo dove, in tempi di antipolitica dilagante, la voglia di cambiamento trova terreno fertile nella partecipazione e nell’alto senso delle istituzioni.

Ieri mattina, dopo appena un'ora dall’apertura del gazebo posto dal PD nel cuore di Cavriglia, in piazza Enrico Berlinguer, oltre cento le firme raggiunte. Un flusso continuo di cittadini per firmare a favore del referendum che vuole abrogare l'attuale legge elettorale. Tra i primi a firmare il Sindaco Ivano Ferri.

“Certo doveva pensarci il Parlamento - commenta Armando Vannini segretario del PD - ma è una grande soddisfazione, vedere così tante persone che sostengono sempre le nostre iniziative”.

La raccolta di firme proseguirà anche nei prossimi giorni. Oggi il gazebo sarà nella frazione del Neri, nel bel mezzo della loro festa del "panello con l’uva" ed a seguire tutte le altre 14 frazioni del Comune.

L’obiettivo della raccolta è alto, ma un po’ di scaramanzia non guasta e quindi rimane nel segreto degli impegni che i militanti del PD si sono dati nell’assemblea organizzativa la settimana scorsa.

“Adesso firmo perché voglio riappropriarmi del diritto ed anche del piacere di scegliere i candidati che preferisco - mi raccomanda uno storico militante Luciano Pasquini - ma a seguire dovrete fare altrettanto anche voi in Regione: minor costi, più politica e meno poltrone”.

Promesso, compagno Pasquini, lavoreremo anche per questo.

(Intervento su L'Unità - Toscana 11.09.2011)
Inserito da enzo , domenica 11 settembre 2011 alle 13:25 Commenti (1)

I COMMENTI
Commento di alessandra , martedì 11 ottobre 2011 alle 17:18
" è la parola " compagno " che mi lascia UNTANTINO perplessa. "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: