fra le pagine...

Continuo volentieri il mio viaggio fra le pagine di tanti autori toscani.
Alcuni giorni fa abbiamo presentato in Consiglio Regionale il primo romanzo di Cosimo Calamini, dal titolo “Poco più di niente” edito da Garzanti.

 Scommettere, anche senza possibilità di vittoria, significa sempre sperare, recita il sottotitolo del testo. E’ il percorso di quattro trentenni divertenti e imprevedibili, talvolta amari ed un po’ cinici, alle prese con una dilagante incertezza lavorativa ed esistenziale nella periferia di Firenze. Una sorta di “amici miei” del nuovo millennio.Un racconto ironico e ricco di sorprese, scritto come una sceneggiatura per un film che speriamo possa uscire presto… All’incontro erano con me, oltre l’autore, Erriquez (Bandabardò) e un bel folto gruppo di giovani lettori… Forse, alcuni di loro, in questi giorni staranno leggendo questo libro…. chissà se, come me, rimarranno piacevolmente colpiti da questa lettura che, sicuramente vi consiglio...


Il prossimo appuntamento invece sarà invece Sabato 31 maggio al Castello di Poppi.
Presenteremo  “Antartide. Perdersi e ritrovarsi alla fine del mondo”,  di Tito Barbini. Vi ho parlato altre volte di questo libro e del viaggio interiore di Tito.
Ma sono contento di avere ancora un’occasione per commentarlo e discuterlo con altri nuovi lettori.
programma>>>

Inserito da enzo , martedì 27 maggio 2008 alle 22:00 Commenti (3)

I COMMENTI
Commento di Florie , martedì 19 marzo 2013 alle 11:05
" Bin sehr entte4uscht von dieser Staffel. Die Bewohner sind doch fast alle Z-Stars , die es in Sendungen wie DSDS, TOPMODELS und Co nicht gheascfft haben.Zudem scheint das Erfolgsrezept ffcr diese Staffel dicke Titten und nen kfcnstlich aussehendes Gesicht durch Schminke zu sein. Die Einzigen, die mir da sympathisch sind, sind Steve, Hedia, Jasmin und .Schade, aber wenigstens hab ich nun die erste Hassfigur (die Transe, wegen Ihrer Arroganz) gefunden. "

Commento di Joanne , venerdì 20 aprile 2012 alle 12:26
" So good to see these dogs clean and happy again. Hopefully everything that needs to be done for these wfroendul creature will be and they will be able to find good homes. I for one would love to have them, unfortunately my health would not allow me the ability to care for them the way they need. I will however be sending donations whenever possible to help with the continued care for these dogs as long as necessary. Thank you guys for all you have done for these precious animals and all the others you care for. "

Commento di simo , mercoledì 28 maggio 2008 alle 22:44
" il libro di Cosimo Calamini non è affatto male... leggetelo! "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: