Che succede a Eutelia?


Sto seguendo con attenzione e preoccupazione la vicenda relativa  alla grave crisi finanziaria che pare abbia coinvolto Eutelia, una grossa realtà produttiva nel settore delle telecomunicazioni, che conta ad oggi 2700 dipendenti con sedi anche in Toscana (Arezzo e Calenzano). Alcuni giorni fa Eutelia ha annunciato un pesante processo di ristrutturazione con riduzione dei costi, chiusura di sedi, trasferimenti con conseguente intenzione di mettere per un anno in cassa integrazione circa 772 lavoratori. Una situazione grave, sulla quale occorre fare chiarezza. Vannino Chiti e Achille Passoni hanno presentato a questo proposito, un’interrogazione in Commissione Industria al Senato, mentre in Regione, l’assessore Simoncini incontrerà personalmente i lavoratori. Sarà impegno di tutti, e anche mio,  assicurare che si assumano tutte le iniziative necessarie a favorire tutelare i livelli occupazionali e  favorire prospettive di sviluppo di questa importante realtà produttiva.

Inserito da enzo , lunedì 9 giugno 2008 alle 23:07 Commenti (3)

I COMMENTI
Commento di Kellz , sabato 14 luglio 2012 alle 20:41
" 21 aprile 2007Ottima Anna. gia mi hai sutrpaeo i miei 4 mesi di lavoro Unico dettagglio che posso fare e8 che ora che hai finito l'obbligo dei 100 post scrivi SOLO cif2 che veramente ti interessa e reputi interessante, tempestnado tutto di link. "

Commento di Rodolfo , venerdì 20 aprile 2012 alle 20:10
" Siccome si parla di Katanga Intanto, la secessione del Katanga (a rmeomia, nel 1961) dal Congo stato un episodio importante nella storia, che stato molto sentito nel mondo: i katanghesi uccisero, se ben ricordo, 13 soldati italiani delle Nazioni Unite.Ci fu un gran parlare male dei negri cannibali e violentatori di suore (fu allora che la Chiesa autorizz le suore a prendere la pillola "preventiva" cosa che avrebbe suscitato illusioni tra i progressisti), complicato dal fatto che i katanghesi erano (a) dei "nostri" anticomunisti e filoccidentali e (b) nemici dell'ONU e quindi nemici dell'esercito italiano.In Katanga hanno combattuto dall'altra parte e quindi teoricamente contro gli italiani, anche i "mercenari" che sono diventati famosi in tutto il mondo allora.Recentemente, ho sentito storie terrificanti (per di seconda mano) sulla ritirata dei mercenari italiani dal Katanga, una specie di orgia di omicidi e stupri con cui hanno voluto concludere la loro esperienza in Africa, e di cui esiste come unica testimonianza il compiaciuto ricordo dei reduci stessi.Se ricordo bene, un folto gruppo di mercenari di origini francesi ader al Sessantotto, a Parigi e a Milano, diventando gli addestratori del servizio d'ordine del Movimento Studentesco e aiutandolo a eliminare per un certo periodo ogni "concorrenza" all'interno della Statale di Milano: le vittime dei "katanga" non furono solo i neofascisti, ma anche tutti i movimenti di sinistra che osavano farsi vivi a Milano.Son morto nel Katanga venivo da Lucera avevo quarant'anni e la fedina nera [o "la camicia nera"] Di me la gente dice ch'ero coi mercenari soltanto per bottino soltanto per denari Ma ora che sono steso guardate nel mio sacco c' solo una bottiglia e un'oncia di tabacco Invano cercherete soldi nel tascapane li ho spesi proprio tutti assieme alle puttane Evviva la morte mia evviva la giovent lai lalalalala lai, lalalala Amavo un'entra neuse di razza congolese per l'ho perduta a dadi con Jimmy, l'irlandese Salvai monache e frati dal rogo del ribelle ma l'ONU se ne frega, se brucia la mia pelle Se la mia pelle brucia perch son mercenario ma il papa se ne frega e sgrana il suo rosario Evviva la morte mia evviva la giovent lai lalalalala lai, lalalala Addio amiche mie dai fiori nei capelli addio dolci compagne trovate nei bordelli addio verdi colline ormai scende la notte i fuochi sono spenti addio dolci mignotte con le vostre guepi res ho fatto una bandiera portatela agli amici che invecchiano a Lucera Evviva la morte mia evviva la giovent lai lalalalala lai, lalalala Se rimanevo a casa l nella mia Lucera ora sarei arrivato coi figli e la pancera avrei la moglie grassa le rate e la seicento salotto, televisione, mutua e doppio mento Invece sono andato in giro per il mondo e adesso sto crepando quaggi nel basso Congo Evviva la morte mia evviva la giovent lai lalalalala lai, lalalala "

Commento di RAFFAELLO , martedì 10 giugno 2008 alle 11:49
" Sono con i lavoratori e preoccupato pure io perchè è una grande azienda ( la conosco per il sistema rinnovativo nelle difusione di sistemi a banda larga di nuova generazione ) per il futoro sistema di telecominicazione. Ma è da tempo che i titoli dell'eutelia sono in perdita forte, anche se presenta bilanci positivi ( vedi sole 24 ore finanza.)quindi dobbiamo sostenerla con forza . "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: