Il bullismo non ci piace

A Cavriglia ha inizio la prima festa comunale del PD. In programma ci sono diversi incontri di cui potete prendere nota visitando anche il sito www.pdcavriglia.it.
Venerdì 4 luglio
parleremo insieme delle forme di disagio giovanile e di bullismo che portroppo si stanno diffondendo anche nel nostro territorio. Coordinerò il dibattito al quale interverranno l'assessore regionale Gianni Salvadori, il difensore civico Giorgio Morales, l'attore Andrea Muzzi, il musicista dei Negrita Cesare Petrich e Claudio Rustichini del Circolo della Pace. Sarà l’occasione per discutere in modo diverso di un problema molto serio. La partecipazione di giovani e di artisti, oltre agli interventi politici, sottolinea la nostra volontà di affrontare il problema da più punti di vista con un dibattito che sia il più ampio possibile. Il bullismo è un fenomeno di cui si parla poco ma che è sempre più in crescita in Italia, per questo c’è bisogno dell’aiuto e del lavoro congiunto di tutti: scuola, famiglia, istituzioni e forze dell’ordine. Credo che sarà una discussione molto interessante, durante la quale potremo anche ascoltare le riflessioni di molti giovani che vorranno intervenire...Vi aspetto.

invito >>>
il programma completo della festa >>>

Inserito da enzo , martedì 1 luglio 2008 alle 23:22 Commenti (4)

I COMMENTI
Commento di Mihai , domenica 9 dicembre 2012 alle 04:30
" Nei linguaggi folmrai della logica ad ogni enunciato corrisponde una proposizione, nel senso che non si de0 mai il caso che enunciati diversi esprimano la stessa proposizione o che uno stesso enunciato esprima proposizioni diverse. Ma e8 questa una situazione artificiale, o se vogliamo ideale, in virtf9 della quale parlare di verite0 delle proposizioni e8 grosso modo equivalente a parlare di verite0degli enunciati. Nel linguaggio reale le cose sono diverse: qui sembrano darsi entrambi quei casi. Se io dico “Io sono un filosofo” esprimo una proposizione diversa da quella che sarebbe espressa se lo stesso enunciato fosse scritto o proferito da Spinoza, tant'e8 vero che nel primo caso l'enunciato e8 falso, nel secondo vero. Dunque, “Io sono un filosofo” e8 un enunciato vero o falso? Si dovre0 dire: dipende! Ma dipende da cosa? Beh, dipende dalla proposizione che esso esprime: se esprime la proposizione che Luigi Pavone e8 un filosofo, allora e8 falso; mentre se esprime la proposizione che B. Spinoza e8 un filosofo, allora e8 vero. Sembrerebbe dunque che gli enunciati splendano di verite0 riflessa, e cioe8 che le entite0 primariamente vere o false siano le proposizioni. Sono d'accordo con Emilio quando dice che la certezza e8 una categoria epistemologica: sono certo che p significa che ho delle giustificazioni per p. Ma e8 anche una categoria psicologica: molte persone sembrano sinceramente certe di cose per le quali sono incapaci di fornire giustificazioni, come altre manifestano incertezze per cose giustificate. La certezza, dunque, e8 anche un atteggiamento psicologico. Tiro in ballo la certezza psicologica perche9 credo che essa non sia irrelata con la prima. Sono anche molto d'accordo che la verite0 e8 una condizione imprescindibile per la conoscenza: non c'e8 conoscenza se non del vero; non si de0 mai conoscenza del falso, nel senso che se da un lato il falso puf2 essere oggetto di certezza, dall'altro non e8 mai oggetto di conoscenza. "

Commento di Rhica , sabato 8 dicembre 2012 alle 17:28
" Buongiorno! Sono aperte le voinotzai per le top 5 Per il concorso ho ammesso le sfighe subite nel 2010, anche se quelle subite precedentemente non sono meno esilaranti. In settimana vi contatterf2 per chiedere i vostri recapiti per spedirvi la t-shirt di Zoover.itFelice anno nuovo a tutti! "

Commento di Gary , venerdì 20 aprile 2012 alle 09:27
" caro GianniNormalmente, nei miei interventi nel blog, cerco srmepe di conservare un contegno serioso.Oggi e8 Domenica 28 Febbraio e mi trovo in casa, immobilizzato per una caduta e con le grucce. Per i prossimi giorni, NOSTRI amici comuni mi avevano invitato a loro convegni, brindisi e cene per sostenere Renata Polverini (con cif2 perf2 non manco di esternare il mio rispetto per la Bonino e mi auguro che si assista ad un bel duello e vinca la migliore, cioe8 la Polverini); L'incidente accaduto non mi permette di partecipare a simili festeggiamenti e cosec son costretto a rimanere al chiodo'.Ed allora per non sprofondare nell'avvilimento, mi aggrappo ai miei leaders' politici come lo sei tu e cerco di essere anche spiritoso; per questo ti chiedo di perdonarmi per la facezia che vado esternando.Giorni fa ascoltai alla radio alla trasmissione' un giorno da pecora' un nostro amico di ideali e di fatto, ex AN, che si cimentf2 nel cantare una canzone. Rimasi piacevolmente frastornato e ne ho conservato un buon ricordo. Quell'umorismo era cif2 che non sapevo gli appartenesse e che lo completava. Anche lui sapeva scherzare!Ed allora chiedo a te: perche8 in occasioni del genere, (magari solo una strofetta), non ti cimenti nell'arte canora in una di queste occasioni , che ti importa se prendi qualche stecca. Io penso che saresti ancora pif9 umano e ti vorremmo ancor pif9 bene ed i tuoi appelli sarebbero pif9 mantenuti nelle nostre memorie.Adesso non dirmi che eri pif9 contento che non mi si fosse rotta la caviglia, per non farti dire queste indecence.ciao Gianni, anche se non canti, sei srmepe il mio preferitosaluti a tutti da brunosaetta, per gli amici bruno "

Commento di poguyldi , lunedì 26 settembre 2011 alle 00:12
" <a href=http://2yd.net/mQ>penis advantage.com</a>
9yrrqwvn86hjb5lyiwu2 "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: