Non andrò a manifestare l'8 Luglio, ma....
Vedo fra alcuni promotori troppa voglia di distinguersi dal PD, più desiderio di "competizione interna" che di reale opposizione ad un Governo sempre più attratto ed impegnato dalle questioni private (…e che questioni!) del suo capo piuttosto che da quelle care ai cittadini.
Non andrò a manifestare, ma anche mal sopporto che il PD attenda ottobre per avviare una netta iniziativa politica e di mobilitazione. In molti dicono che c'è troppo attivismo per fare correnti e fondazioni e poco per l'azione politica. Anch'io sono tra questi. I dirigenti dicono che non è così. Bene! Allora, si facciano uscire dai garage i bei pullman con la doppia W, e si riparta, magari anche con qualche camper, da Ventimiglia a Muggia: spiagge e luoghi di vacanza, senza dimenticare quelli dove rimane chi lavora e chi vorrebbe lavorare. Veltroni riparta, e con lui tutti noi, ma per dire chiaramente che siamo indignati e che vogliamo subito in agenda i temi dell'economia, di un fisco giusto ed equo, delle infrastrutture, della legalità …delle famiglie (che sono aumentate) che fanno ancora fatica ad arrivare alla terza settimana….
Inserito da enzo , lunedì 7 luglio 2008 alle 12:48 Commenti (0)

I COMMENTI
INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: