Ma l’abito fa il monaco?

L'altro ieri sono arrivato a Marina di Pisa poco prima delle 20 assieme a mio figlio, 19 anni, perennemente spettinato e con occhiali scuri, orecchino, infradito,  jeans strappati d’ordinanza, striscioline di cencio attorcigliate ai polsi portate come braccialetti di Cartier…insomma un vero prototipo del genere sdruciti in abbondanza. Ma anch’io proveniente da un pomeriggio di libertà al mare, con infradito ai piedi, non ero in condizioni molto migliori. Lo avevo accompagnato a Pisa per suoi compiti universitari ed a fine impegno , su suggerimento di amici pisani, ci eravamo recati ad uno dei ristoranti più celebrati, felicemente terrazzato sul mare. Appena entrati un giovane ed elegante signore, che al telefono stava dicendo “sta parlando con il titolare” ci intima con il dito indice oscillante di non entrare. Ci fermiamo fino alla fine della sua telefonata. Chiedo se è troppo presto, non erano ancora le 20 ed il titolare, che nel frattempo si era frapposto tra noi e la sala, con aria poco cordiale “Volete cenare? Forse sarà meglio se consultate prima il menù, ci conoscete? Non mi era mai successo! Insisto per entrare ed allora ci accompagna al tavolo più nascosto, nell’angolo e proprio sotto al condizionatore a palla. Chiedo con cortesia se può abbassare e risponde che il condizionatore è ben equilibrato per garantire gradevolezza nell’ambiente. Poiché la sala è ancora vuota chiediamo di spostarci in un tavolo più centrale, con sufficienza ci viene accordato. Finalmente possono consegnarci le carte dei vini ed il menù, niente male né nelle offerte né nei prezzi. Optiamo per due primi, poi un secondo mio figlio e per me un antipasto che chiedo mi venga servito come secondo. Il titolare non approva e con pazienza mi spiega “Sa, io glielo dico perché ho una professionalità, gli antipasti sono previsti per preparare il cliente ai piatti successivi, così può compromettere i sapori, comunque… e per i vini cosa portiamo?”  “Grazie, niente vini, solo acqua" risponde mio figlio ancora uno sguardo di disapprovata rassegnazione. Intanto iniziano ad arrivare i clienti, vestiti grigi e gonne firmate. La cena proseguirà decorosamente, ma intanto il titolare ci aveva abbandonato salterellando attorno ai nuovi arrivi, a noi è toccato fino alla fine un gentile cameriere, sicuramente privo della professionalità del titolare, che sono certo abbia temuto fino alla fine che non gli venisse onorato il suo prezioso conto!
... >>>

Inserito da enzo , venerdì 5 settembre 2008 alle 09:04 Commenti (9)

I COMMENTI
Commento di Sue , mercoledì 3 luglio 2013 alle 17:53
" Alo-rzaamkinfaamation found, problem solved, thanks! http://xbhlaqeovm.com [url=http://smnosfnwhz.com]smnosfnwhz[/url] [link=http://qdwrhh.com]qdwrhh[/link] "

Commento di Sue , mercoledì 3 luglio 2013 alle 17:53
" Alo-rzaamkinfaamation found, problem solved, thanks! http://xbhlaqeovm.com [url=http://smnosfnwhz.com]smnosfnwhz[/url] [link=http://qdwrhh.com]qdwrhh[/link] "

Commento di Sue , mercoledì 3 luglio 2013 alle 17:53
" Alo-rzaamkinfaamation found, problem solved, thanks! http://xbhlaqeovm.com [url=http://smnosfnwhz.com]smnosfnwhz[/url] [link=http://qdwrhh.com]qdwrhh[/link] "

Commento di Sayong , sabato 22 giugno 2013 alle 17:51
" e8 vero in origine le caicmie nere erano persone comuni animate da principi e valori pif9 o meno condivisibili, poi in pieno regime per esigenze "politiche" formarono gli squadristi per lo pif9 ex galeotti, l'utilizzo di manganelli ed olio di ricino non si addiceva a persone per bene, servivano persone avvezze al crimine, spesso succedeva che quei "signori" a caccia di antifascisti entravano nelle abitazioni per furti, o peggio per inaudite violenze alle donne, mogli o figlie di chi non si allineava col regime. Jale, capita a volte che sui libri di storia certe cose non sono riportate, queste notizie e fatti storici mi furono raccontati nei dettagli da persone amiche dei miei nonni che indossavano la camicia nera, uno ex gerarca, credendo di servire lo Stato e l'Italia in quanto nazionalisti perpetravano violenze e saccheggi in nome del regime.L'astio nei confronti del PdL Lega ecc.... e8 sempre meglio della violenza fisica, sono una persona civile pacifica, ma mi si lasci sfogare verbalmente. Se molti italiani avessero coscienza della realte0 odierna si renderebbero conto della devastazione culturale e sociale che B. Lega ed ascari al seguito hanno perpetrato in 20 anni di pseudopolitica, danneggiando moralmente e eticamente l'Italia tanto quanto fece Mussolini. meo patacca "

Commento di Ashu , sabato 22 giugno 2013 alle 09:48
" Io conosco uno che fa quel "lavoro".Si conmope in diverse fasi , il creditore si rivolge ad uno specialista, che chiede un anticipo, poi si svolgono indagini sul debitore , sulla solvibilite0 e , soprattutto , se ha "protezioni" (mafia polizia, ecc.ecc.)Poi , se il tutto ha esito positivo si mandano i "muscoli" a riscuotere.Il "muscolo" intimidisce e fa vedere la pistola, poi , se non di ottiene niente la palla passa agli "spaccagambe", (ovvero altre persone che nominalmente non hanno niente a che vedere con i tizi di cui sopra) indovina un po cosa devono fare?Mi dicono che la percentuale di riscossione e8 molto alta.Vale perf2 per chi deve grosse cifre e per chi ha comunque dei capitali imboscati , noi poveretti possiamo stare tranquilli.Perf2 e8 strano che si faccia un annuncio per ricercare questo tipo di professionalite0 , di solito il passaparola in palestra e tra buttafuori basta e avanza.MI dicono perf2 che le ultime generazioni di culturisti sono troppo morbide per la bisogna. che ci volete fare di omoni con le nocche rovinate pare che non cene siano molti in giro.Forza ragazzi , che si stanno creando delle nuove opportunite0 di lavoro!ecco alcune idee , attrezzatevi di faccia tosta , manganello e nastro adesivo e seguite fino a casa le vecchiette che escono dai "compro oro".Attrezzatevi di una fucile a canne mozze con pallettoni del 12 e seguite fino a casa gli omoni che hanno appena rapinato la vecchietta.E cosec via..... "

Commento di Nisha , sabato 21 aprile 2012 alle 04:51
" latte e aglio sulle rose? mi incuriosce, a che serve? stufrto il tuo pollice verdolino per capire se posso fare qualcosa per dei simpatici pidocchietti che non pagano l'affitto su diverse mie piante ps: ciao! "

Commento di Brenley , venerdì 29 luglio 2011 alle 00:15
" I don't know who you wrote this for but you hleepd a brother out. "

Commento di guelfo , lunedì 8 settembre 2008 alle 15:37
" solo per ricordare Totò :
"Signori si nasce,ed io, modestamente, lo nacqui ! "
Un caro saluto "

Commento di graziano , venerdì 5 settembre 2008 alle 10:01
" Caro Enzo,
è capitato anche a me, in viaggio di nozze, a Cortona, una cosa del genere. Al livello del locale entrando non ci feci caso, me ne sono accorto solo all'arrivo del conto (sai quali siano le priorità in luna di miele...) Quel posto entrando ci era sembrato più una paninoteca-pizzeria, ed invece era uno dei ristoranti più esclusivi dell'Aretino. Quella serata me la sono goduta, ed ero vestito malissimo, scarponi da boyscout e anonima giacca a vento con cucito sopra il distintivo del wwf: quasi un disadattato tra gli avvocati e i commercialisti coi rolex. Però non fui trattato male per quanto ricordi e soprattutto quel ristorante non lo avevo cercato, nessuno me lo aveva consigliato, fu una sorpresa, un regalo della sorte, diciamo... Non ci sono più tornato e ancora custodisco nel cuore quella serata col mio amore. Spero che questo sarà utile a quel proprietario di ristorante ed anche a te. Ciao. "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: