Cani e ferrovie


Trenitalia ha sospeso la discutibile ordinanza con cui alcuni giorni fa aveva imposto il divieto di trasporto di cani di un peso oltre 6 kg. Un provvedimento che mi ha lasciato un po’ perplesso, e che sicuramente trovo inadeguato a  risolvere il problema della pulizia e dell’igiene dei treni, questione che invece andrebbe affrontata seriamente, con professionalità e competenza. Naturalmente credo che il diritto dei passeggeri che non vogliono avere un cane per vicino di sedile deba essere salvaguardato, anche per motivi di sicurezza, ma, contemporaneamente, deve essere rispettato il diritto di persone sole che necessitano di spostarsi con il proprio animale d’affezione.
Per questo, mi aspetto la revoca definitiva del provvedimento e l’individuazione di misure idonee a regolamentare e a risolvere aspetti tecnici che riguardano il trasportodegli animali nei convogli ferroviari. In caso contrario porteremo la questione all'attenzione del Consiglio regionale. Sono convinto che la Regione e Trenitalia dovranno trovare, come già avivene in altri paesi, quegli accorgimenti in termini di fasce orari, treni dedicati, regole da rispettare che siano capaci di dare risposte all’altezza di una comunità civile che rispetta i diritti di tutti e, quindi, anche degli animali.

Inserito da enzo , giovedì 9 ottobre 2008 alle 22:27 Commenti (1)

I COMMENTI
Commento di Arnold , venerdì 21 settembre 2012 alle 13:07
" funziona cosi'.ci sono i recoli bichnai da uno.i regoli rossi da duei regoli verdi da trei regoli viola da quattroi regoli gialli da cinquei regoli verde scuro da seiecc ecc fino a quelli arancio da dieciDevi fare 12 + 24prendi:un regolo da 10 e uno da 2 e fai il 12poi 2 da 10 e uno da 4 e fai il 24poi li metti insieme e conti.o alternativamente prendi tutti quelli da 10 poi da 9 poi da 8.. e ci fai la torre. "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: