Oggi in aula

Oggi ho firmato in aula per portare in approvazione due mozioni:
"Mozione contro le politiche del governo in materia di Università e ricerca"
>>> leggi il testo
"Mozione per il superamento del deficit infrastrutturale viario e ferroviario della Toscana meridionale"
>>> leggi il testo
_____
piccola aggiunta di oggi 17 ottobre.
Con riferimento alla seconda mozione, firmata da tutti i consiglieri di maggioranza, colgo l'occasione per rispondere anche al commento di Pasquale di qualche giorno fa. Sono d'accordo con lui, quando dice che la decisione di deviare tutti i treni non  "eurostar" sulla cosiddetta "linea lenta" provocherebbe inequivocabilmente gravi conseguenze per tutti i pendolari (io compreso). 
E naturalmente, ritengo che sia nostro compito compiere ogni tentativo per
orientare politiche e iniziative a sostegno della mobilità dei cittadini
della Toscana. E' evidente che dovremo stare in guardia nei confronti di una progressiva dismissione della funzione di servizio pubblico esercitata dalle ferrovie, soprattutto dopo che che sull'onda della competizione nell'alta velocità, certo più emunerativa, si finisce per sacrificare collegamenti e servizi che il trasporto pubblico  regionale, da solo, non può garantire.

Inserito da enzo , mercoledì 15 ottobre 2008 alle 22:50 Commenti (3)

I COMMENTI
Commento di Lisa , giovedì 20 giugno 2013 alle 22:09
" scrive:Ciao Gilberto, grazie delle spzniagioei, ho dato un'occhiata ai video in questa pagina ma non sono riuscito a trovare quelli degli interventi del pubblico.Certo che a vedere come si comportano e a sentire i discorsi che fanno "

Commento di Himanshu , martedì 19 marzo 2013 alle 09:41
" Gilberto Boscolo scrive:Si, sono invrttenuei quasi tutti i consiglieri sia di maggioranza che di opposizione.Dopo un tira-molla hanno lasciato intervenire anche 4 persone tra il pubblico.Segnalo la vergognosa dichiarazione di B.Mantovan tra il pubblico parli solo chi ha una certa qualifica, non abbiamo tempo per ascoltare opinioni sul nucleare di persone non competenti come se lui di competenze ne avesse visto che non sa mettere due parole corrette in fila e ha dimostrato di essere o completamente ignorante in materia di energia o a sostegno di posizioni solo per motivi partitici (penso entrambe).Infatti le persone del pubblico intervenute hanno dimostrato di essere molto pif9 informate di lui Alla fine e8 passata la mozione del PdL 13 a 11, nella quale la maggioranza in pratica dice no al nucleare a Chioggia, ma non lo esclude assolutamente in Italia, mentre nel Veneto immagino ne riparleranno dopo le regionali "

Commento di Jacoby , giovedì 28 luglio 2011 alle 06:31
" There is a critical shortage of inofrmtaive articles like this. "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: