Valdarno: quasi 10 milioni per la sanità
Continua l’impegno della Regione: quasi 10 milioni in arrivo per la sanità del Valdarno. A tanto ammontano i finanziamenti concessi dalla Regione all’Asl 8 per i prossimi due anni, soldi che andranno a contribuire per gli interventi sul patrimonio della struttura ospedaliera della Gruccia e per la realizzazione del nuovo centro per l’assistenza riabilitativa a Terranuova Bracciolini .
«Si tratta della conferma di impegni seri che la Regione ha preso nei confronti della nostra Asl e con i comuni del Valdarno. Nel 2009, a fronte di interventi su presidi ospedalieri, arriveranno finanziamenti per il progetto di ristrutturazione e umanizzazione del pronto soccorso dell’ospedale della Gruccia, l’acquisto di mammografi digitali, macchinari per radiologia e la “TAC 16 slices”, sempre per il pronto soccorso. Altri importanti contributi arriveranno nel 2010 e riguardano la realizzazione della nuova radioterapia del Valdarno (oltre 5 milioni di euro) e la realizzazione della struttura per l’assistenza riabilitativa a Terranuova.
Sono molto soddisfatto,  queste decisioni sono la dimostrazione inequivocabile che la Regione Toscana ha a cuore i problemi della salute nel Valdarno e decide di investire ingenti risorse per rafforzare e migliorare la qualità delle strutture di cura e prevenzione. Questo significativo risultato premia anche il grande impegno degli amministratori locali e delle associazioni del volontariato, che assieme al personale sanitario hanno sempre tenuto elevata l’attenzione sulla sanità valdarnese».

Delibera GRT n.781 del 6 Ottobre 2008
Delibera GRT n.781 - Allegato 1 - Lista Interventi
Delibera GRT n.781 - Allegato 2 - Lista Interventi
Delibera GRT n.802 del 13 Ottobre 2008
Delbera GRT n.802 - Allegato A
Delbera GRT n.802 - Allegato B
Delbera GRT n.802 - Allegato C


Inserito da enzo , giovedì 23 ottobre 2008 alle 14:37 Commenti (1)

I COMMENTI
Commento di Makaela , domenica 9 dicembre 2012 alle 02:11
" A bit surprised it seems to spimle and yet useful. "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: