Legge per la musica: al via le consultazioni
UNA LEGGE PER LA MUSICA....ADERISCI!!
Oggi avvieremo in Commissione le consultazioni sulla proposta di legge per la promozione, valorizzazione e diffusione della musica popolare contemporanea toscana. Ascolteremo il parere di associazioni di categoria, imprese di settore e musicisti... Tra gli altri interverranno Stefano Bollani, i Negrita, la Bandabard˛ e i responsabili dei maggiori festival e delle maggiori rassegne toscani.
Potete anche farci conoscere la vostra opinione cliccando su
http://unaleggeperlamusica.splinder.com/
Inserito da enzo , lunedý 16 febbraio 2009 alle 08:17 Commenti (4)

I COMMENTI
Commento di Loradae , sabato 8 dicembre 2012 alle 17:00
" I can't hear anything over the sound of how awesome this artilce is. "

Commento di Luwum , venerdý 21 settembre 2012 alle 17:26
" Subito dopo la fine della seconda greura mondiale,la Certosa di Calci ha ospitato orfani e figli abbandonati in tenera ete0 dei quali io ne ho fatto parte e ne serbo un tangibile e affettuoso ricordo,tanto da aver sollevato in me,la curiosite0 di poterlo rivedere dopo pif9 di sessant'anni.Ricordo anche che eravamo amabilmente assistiti da suore,quindi non ho capito bene come la stessa (certosa) abbia ospitato frati certosini oltre gli anni 70,il periodo al quale io faccio riferimento e8 45/50,in quanto raggiunta l'ete0 scolare,venivamo trasferiti in istituti del circondario pisano,ricordo anche nella fattispecie,con la collaborazione dell'ospedale S.Chiara di Pisa del quale venivamo anche assistiti in caso di necessite0.Lo scopo di questo mio intervento e8 di venire a conoscenza proprio di quel periodo della mia infanzia,per dare uno scopo ad una mia eventuale visita non tanto come turista occasionale,ma come persona direttamente coinvolta,con il desiderio di rivedere il posto che ha segnato indelebilmente la mia prima fanciullezza,ed avere dei riscontri che a quanto pare gli storici del sito hanno ingiustamente cancellato.Chiedo cortesemente di effettuare delle ricerche pif9 approfondite,e che parlino di quel periodo,molto triste per un verso,ma che di fatto ha segnato la vita di molti (oramai) nonni di oggi.Grazie per l'ospitalite0 e l'opportunite0 che mi e8 stata data.Maurizio B uno dei tanti orfanelli della certosa di Calci,che sembra non siano esistiti. "

Commento di Paquita , venerdý 20 aprile 2012 alle 12:45
" In risposta a dunin.Chi ha fatto 40 anni in fcibrbaa sa cosa vuol dire venire scippato del diritto di un meritato messa a riposo.A voi giovani vorrei che lo stesso trattamento fosse riservato anche a voi, ma non sare0 per colpa nostra se questa opportunite0 a voi non sare0 riservata.Vedete quando ero giovane mi dicevano che dovevo lavorare perche8 dovevo pensare alle generazioni pif9 anziane di me ora mi dicono che devo pensare alle generazioni pif9 giovani, ma a me chi pensa?Vi assicuro che 40 anzi 41 anni di Fabbrica con la f maiuscola ci si usura il fisico la mente e anche i co .ni e mi vengono a parlare di aspettativa di vita?Si !!! ne parla chi a fatto la vita nei salotti televisivi , lavorare per loro e8 sparare cazzate a raffica e per quanto ne so non si e8 mai usurato nessuno in questa mansione.Scusate ma l'aspettativa di vita la stabilisce una media non una certezza, perche8 fino a prova contraria sulla carta d'identite0 abbiamo scritto la data di nascita ma non quella di morte quindi non e8 detto che si ha certezza di godere di questo che ormai chiamano, con una buona dose di fegato, PRIVILEGIO. "

Commento di Johnette , giovedý 28 luglio 2011 alle 14:29
" Very valid, pithy, scuccint, and on point. WD. "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: