Il giornale di mio nonno "Chiappino"

MIO BABBO era un mugnaio, come il suo babbo e come il babbo del suo babbo, mulino ad acqua sul Ciuffenna. Mia mamma famiglia di pastori transumanti, dal Pratomagno alla Maremma e viceversa, ciò accadeva con l’arrivo della primavera e con l’abbandono dell’estate. Mio babbo era socialista e la domenica, calzoni alla zuava, andava al circolo Enal di San Clemente in Valle per incontrar gli amici, bere, discuter di politica e la sera magari a ballar la Quadriglia. Mia mamma diceva che il voto era segreto, alla domenica andava alla Messa, poi la passeggiata su su per la stradina di Poggio di Loro con le amiche, vestite a festa, a chiacchierar di sogni ed avventure e la sera magari a ballar la Quadriglia. Fu così che si incontrarono. Fu da ciò che qualche tempo dopo io nacqui. Gente semplice, di montagna. La nostra casa era piccina, ma aveva un salottino: vetrina con le trine alle mensole con sopra esposti i bicchieri e le stoviglie “buone”, quelle del matrimonio, madia, tavola di legno e seggiole impagliate, una luminosa porta finestra che dava sul terrazzino con gabinetto esterno. Alle pareti due quadri, stessa altezza, stessa dimensione, stessa cornice dorata l’immagine di nonno Lorenzo in divisa del 69 Reggimento Fanteria, medaglia al valore, pare caduto ad Oslavia il 15 novembre del 1915. Nella seconda, una pagina de La Nazione con al centro una foto di due signori a cavallo e alle spalle la imponente croce in acciaio che sta in vetta al Pratomagno. Uno dei due era nonno Cesare detto il Chiappino. Nell’articolo si raccontava dell’inaugurazione della croce, presenti autorità, vescovo, la famiglia Ricasoli. Era l’agosto 1928. Nonno Chiappino era lì raffigurato e si parlava di lui, quale proprietario degli enormi pratoni dove pascolavano le sue pecore e i suoi cavalli, per aver dato gratuitamente l’area. Quella è l’immagine che ho io del giornale, la mia prima copia de La Nazione. Per me e i miei cugini, per noi La Nazione era «il giornale del nonno» . Con il boom economico, tutti abbandonarono le campagne, il Pratomagno si svuotò e il mio babbo, rimasto a macinare la miseria, ci portò tutti in Liguria. Era diventato ferroviere. In quella regione i quotidiani più diffusi erano altri, ma ricordo bene e con affetto che la domenica mattina, il babbo mi chiedeva di andare a comprare La Nazione. Mi mandava sotto casa, con 50 lire, dicendomi sempre con orgoglio, vai a prendere il giornale del nonno!
Enzo Brogi, per i 150 anni de La Nazione

La Nazione di Arezzo, 18/09/2009) >>>

Inserito da enzo , venerdì 18 settembre 2009 alle 00:15 Commenti (4)

I COMMENTI
Commento di Ela , martedì 19 marzo 2013 alle 09:28
" I’m a long time watcher and I just beeviled I’d drop by and say hello there for your very first time.I seriously enjoy your posts. ThanksYou are my role models. Thanks for the articlethank you for helpful tips and simply good infoi can agree with the articler u sure that is true?Not so bad. Interesting things herereally good things here, just thankshey buddy, this is a very interesting articleRead it, liked it, thanks for itI am looking for a competent writer, long time in this area. Excellent article!I have read not one article on your blog. You're a big ladThis is exactly what I was looking for, thanksThank you for your work. Article helped me a lotReally worthwhile article. Pay attentionHey, buddy, I have not figured out how to subscribeI am a long time ago I read your blog and has long been saying that you're a great writerSay thanks you to your parents that they gave you the worldIt's super blog, I want to be like youYou are my role models. Thanks for the articleBeautiful essay, got the pleasure of readingI found what I was looking for. great article, thanksSubscribed to your blog, thanksI can not figure out how do I subscribe to your blogThank you for what you have. This is the best post I've readI will not talk about your competence, the article simply disgustingYou just copied someone else's storyAll material copied from another sourceI'll complain that you have copied material from another sourceThis is the worst article of all, I've readYou are the worst writerThank you, this is the worst thing I've readReading this article the gift of your timeLearn to write himself, the article from another sourceI would like to uslysht a little more on this topicI have not found what I wantedThis is a set of words, not an essay. you are incompetentif you want, I'll write you articles. Copywriter looking for workI have a few question to you, write to those I do not e-mailI can not subscribe to your channelBlog moved out in chromeHi! Your article rocks as well as being a legitimate wonderful understand!??I can??t really help but admire your blog site, your site is adorable and niceMy spouse and I stumbled over here different website and thought I should check things out.I like what I see so i am just following you. Look forward to exploring your web page yet again.There is noticeably a bundle to comprehend this. I assume you have made specific nice points in features also.Lately, I didn’t give lots of consideration to leaving feedback on blog page posts and have placed comments even much less.Reading by way of your nice content, will help me to do so sometimes.I’m a long time watcher and I just beeviled I’d drop by and say hello there for your very first time.I seriously enjoy your posts. ThanksYou are my role models. Thanks for the articlethank you for helpful tips and simply good infoi can agree with the articler u sure that is true?Not so bad. Interesting things herereally good things here, just thankshey buddy, this is a very interesting articleRead it, liked it, thanks for itI am looking for a competent writer, long time in this area. Excellent article!I have read not one article on your blog. You're a big ladThis is exactly what I was looking for, thanksThank you for your work. Article helped me a lotReally worthwhile article. Pay attentionHey, buddy, I have not figured out how to subscribeI am a long time ago I read your blog and has long been saying that you're a great writerSay thanks you to your parents that they gave you the worldIt's super blog, I want to be like youYou are my role models. Thanks for the articleBeautiful essay, got the pleasure of readingI found what I was looking for. great article, thanksSubscribed to your blog, thanksI can not figure out how do I subscribe to your blogThank you for what you have. This is the best post I've readI will not talk about your competence, the article simply disgustingYou just copied someone else's storyAll material copied from another sourceI'll complain that you have copied material from another sourceThis is the worst article of all, I've readYou are the worst writerThank you, this is the worst thing I've readReading this article the gift of your timeLearn to write himself, the article from another sourceI would like to uslysht a little more on this topicI have not found what I wantedThis is a set of words, not an essay. you are incompetentif you want, I'll write you articles. Copywriter looking for workI have a few question to you, write to those I do not e-mailI can not subscribe to your channelBlog moved out in chromeHi! Your article rocks as well as being a legitimate wonderful understand!??I can??t really help but admire your blog site, your site is adorable and niceMy spouse and I stumbled over here different website and thought I should check things out.I like what I see so i am just following you. Look forward to exploring your web page yet again.There is noticeably a bundle to comprehend this. I assume you have made specific nice points in features also.Lately, I didn’t give lots of consideration to leaving feedback on blog page posts and have placed comments even much less.Reading by way of your nice content, will help me to do so sometimes. "

Commento di enzo brogi , sabato 19 settembre 2009 alle 08:48
" Caro Lorenzo, forse non hai centrato lo spirito della cosa che ho scritto. Paolo invece, da par suo, so bene che continua quella sottile amichevole e simpatica "presa per i fondelli" che intercorre tra noi da tempo. Ho semplicemente raccontato un aneddoto della mia famiglia , con il mio ricordo e le mie suggestioni. C'era una copia del giornale attaccata nel mulino e mio padre la domenica in Liguria (non era riuscito a trovar lavoro in Valdarno e in queglli anni sembrava di essere emigrante all'estero) comprava il giornale della sua terra. Non volevo fare ne saggi sulla imparzialità dell'informazione, ne sulla lotta politica o sulla discriminazione operaia. Era un ricordo bello che ho e che voglio mantenere così tenero e sentimentale come deve essere un bel ricordo. Tutto qua. Grazie per continuare a leggermi. "

Commento di lorenzo , venerdì 18 settembre 2009 alle 15:46
" Enzo, ha ragione Hendel, come si fà a parlare senza rancore di un giornale che da sempre ha falsificato le notizie in senso antioperaio e antisinistra. Ho qualche anno più di te e ricordo benissimo gli anni 50 e 60, allora in casa mia si leggeva e mio padre diffondeva l'Unità, quante incazzature nel vedere la nazione che riportava le notizie sulle lotte operaie e contadine in modo falso e spesso offensivo. La domenica le persone si riconoscevano dal giornale che avevano nella tasca della giacca, l'Unità oppure la nazione e il giornale del mattino. Con questo non voglio dire che l'Unità sia stato l'esempio dell'imparzialità ma quanta rabbia ha fatto ingoiare ai nostri vecchi il giornale fiorentino e inimmaginabile. Ciao "

Commento di Paolo Hendel , venerdì 18 settembre 2009 alle 15:29
" Bello il pezzo per la Nazione! Un pò ruffiano e acritico se penso a quel giornalaccio che in realtà è, ma data l'occasione celebrativa e la tua veneranda età...Lo potresti completare arrivando al periodo delle lotte degli anni 60 e 70, l'informazione di parte, la falsa obiettività del giornale e tirarci fuori un bel romanzo sociale da 500 pagine. Baci! "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: