Libri di testo gratis e altri incentivi


La Regione ha finanziato per l’anno scolastico 2009-2010 una sperimentazione per il comodato gratuito dei libri di testo in 24 Istituti scolastici superiori, fra cui anche l’Istituto Statale Professionale Raffaello Magiotti  di Montevarchi.
Non solo, saranno  33.626 le borse di studio, 21.222 i contributi libro assegnati nell'anno scolastico 2008-2009 per un totale di 55 mila studenti coinvolti.
Fra le novità l'impegno finanziario della Regione esteso alle borse di studio destinate anche ai ragazzi che frequentano il terzo, quarto e quinto anno delle superiori (al posto dei buoni studio, destinati solo ai ragazzi del biennio delle superiori).Gli incentivi saranno erogati, come in passato, tramite bandi emanati dai Comuni. Per l'anno in corso i bandi dovrebbero essere aperti proprio in queste settimane e, di norma, vengono diffusi dai Comuni, anche tramite le scuole.
Ecco gli incentivi previsti.
A) Borse di studio Destinate agli studenti, dalle elementari alle superiori, appartenenti a nuclei familiari con Indicatore economico equivalente (Isee) non superiore a 13 mila 500 euro per l’anno scolastico 2009-2010 (diventeranno 15 mila nell'anno scolastico 2010-2011). Le famiglie beneficiarie, in base alle nuove disposizioni, non dovranno più produrre alcuna documentazione di spesa. L’importo della borsa è di 1500 euro per gli studenti di scuole primarie e secondarie di primo grado e a 250 euro per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.
B) Borse di studio isole minori Riservate a studenti residenti nelle Isole del Giglio e di Capraia iscritti a scuole superiori di altri Comuni, appartenenti a nuclei familiari con Isee non superiore a 20 mila euro. L’importo della borsa è di 1.500 euro l'anno.
C) Contributi per il rimborso dei libri di testo. Si tratta di contributi per il rimborso dei libri di testo scolastico per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori), appartenenti a famiglie con Isee non superiore 13.500 euro per il 2009-2010 e 15.000 per il 2010-2011.
D) Comodato gratuito dei libri di testo. Sono state appena compilate le graduatorie che attivano il servizio di comodato gratuito dei libri di testo scolastici a favore di studenti iscritti alle 24 scuole superiori aderenti ai progetti sperimentali.
Iter più veloce. Il nuovo sistema di incentivi che entra a regime con l'anno in corso, consentirà di sveltire l’erogazione delle borse di studio e dei contributi libro, che saranno disponibili per gli studenti dai primi mesi del 2010.

Inserito da enzo , mercoledì 14 ottobre 2009 alle 22:08 Commenti (2)

I COMMENTI
Commento di Shadaiya , sabato 8 dicembre 2012 alle 12:25
" Dante scrive:Anche l'Udc peetrnsere0 una mozione di sfiducia al governo alla Camera, come ha deciso oggi il gruppo parlamentare che si e8 riunito a Montecitorio. Lo ha riferito l'ufficio stampa del partito. Continua a leggere questa notiziaArticoli correlatiPremier: no ad agguati di palazzo. Udc annuncia mozione di sfiduciaGoverno: Fli, senza risposte premier mozione sfiducia con Udc, Api e MpaGoverno: Bersani, mozione Udc e' gesto di chiarezzaAltre notizie correlate: UDCForum: UDC E' una strada obbligata, in coerenza con gli impegni presi , ha detto Pierferdinando Casini, il leader del partito di centro all'opposizione, come riferito dal suo ufficio stampa. Il testo della mozione sare0 pronto nelle prossime ore . Se Berlusconi dovesse dimettersi prima, sarebbe un gesto di grande intelligenza , ha aggiunto Casini, auspicando che dopo la sfiducia, che sare0 messa ai voti il 14 dicembre, si possa formare un governo di responsabilite0 pif9 ampio .Il 12 novembre scorso erano stati il Pd e l'Idv ha presentare una mozione di sfiducia nei confronti del governo alla Camera, mentre il Pdl ne ha presentata una di sostegno all'esecutivo al Senato "

Commento di Coco , venerdì 20 aprile 2012 alle 13:34
" Massimo scrive:maschilequando i fiannii dicono che tremonti, a par loro, e8 un buon ministro dell'economia essi fan riferimento al fatto che ha fatto bene il suo dovere a tenere un atteggiamento rigoroso nel tener a posto i conti e controllare la spesa pubblica.Chi non ha fatto il suo dovere, invece, e8 il Capo del governo, il cui compito e8 un pochino diverso.Se il ministro dell'economia sostanzialmente ha il compito di garantire il rigore dei conti, il capo del governo viceversa ha il compito di stabilire delle priorite0.Il che significa che stanti i vincoli di bilancio, il capo del governo non puf2 attuate una politica di tagli orizzontali, pari per tutti i ministeri, ma si mantiene un impegno di spesa che si sostanzia nell'idea di investire strategicamente in un determinato settore. Ti faccio un esempio:perche8 non si e8 andato a tagliare nella spesa per la difesa? magari rinunciando a partecipare al costosissimo programma per la costruzione del caccia bombardiere F35?e spostare quelle risorse verso un settore invece strategico come la ricerca e l'innovazione?priorite0 a ricerca e innovazionericonoscimento della spesa militare come secondariaquesto significa fare delle priorite0questo significa fare politicaesattamente quello che il governo non ha saputo fare.la tattica dei tagli orizzontali NON E' POLITICA "

INSERITE IL VOSTRO COMMENTO
Nome*:
E-mail:
  Bold Italic Underline
Commento*:
(max. 5000 caratteri)
Conteggio caratteri: